Monthly Archives: luglio 2011

LE DECISIONI DEL COMANDANTE GENERALE GDF SULLA VICENDA P4 E L’ESIGENZA DI RICONSIDERARE IL MANTENIMENTO PER IL CORPO DI UNA MILITARITA’ ORMAI IN DEGRADO EVIDENTE – di Giuseppe Fortuna  (23 luglio 2011)

Stellette

Le decisioni di lasciare ancora per un anno il Comandante interregionale della Gdf di Napoli regolarmente al suo posto, come si legge sul Mattino di giovedì scorso, e di inviare tra un mese nell’importantissimo comando operativo di Firenze l’attuale Capo di stato maggiore del Comando generale, nonostante gli avvisi di garanzia da entrambi ricevuti, ci sembra costituiscano una palese violazione delle regole deontologiche e disciplinari del Corpo, oltre che una soluzione che rischia di essere letta come una sorta di atto di sfida, se non di intimidazione, alla magistratura inquirente partenopea impegnata in questo momento in un’indagine delicatissima.Leggi tutto

P4, SIAMO D’ACCORDO COL GENERALE MINERVINI E NON COL GENERALE D’ARRIGO: LE CORDATE CI SONO ANCHE NELLE FIAMME GIALLE E A NOSTRO AVVISO MINANO L’AFFIDABILITA’ DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E DISTRUGGONO LA COESIONE INTERNA – di Giuseppe Fortuna (10 luglio 2011) SCALATA[1]

Insomma, ha ragione l’ex Comandante generale della Finanza Cosimo D’Arrigo, che ieri al Corriere della Sera ha negato l’operatività  di cordate nel Corpo della Guardia di finanza, o il presidente del Cocer delle stesse Fiamme Gialle, Minervini, che, ugualmente minimizzando il fenomeno, ne ha comunque riconosciuto, in un comunicato stampa personale, l’esistenza?… Leggi tutto

SCANDALI, CORDATE INTERNE E COMANDANTI GENERALI PROVENIENTI DALLA GDF: LA RICETTA CHE DA ANNI INDICHIAMO E PERCHE’ INSISTIAMO PER AVER RISPOSTA ALLE 11 (ORA 12) DOMANDE RIVOLTE AL GENERALE NINO DI PAOLO – di Giuseppe Fortuna (8 luglio 2011)

cordata7Le cronache di oggi riportano notizie allarmate sull’esistenza di “cordate” interne alla Guardia di finanza che potrebbero aver avuto un ruolo

nell’inchiesta sulla cosiddetta “P4” e nella nomina del primo comandante generale proveniente dalle fila del Corpo.… Leggi tutto

“GUARDIA DI FINANZA E PREVENZIONE DEGLI ILLECITI TRIBUTARI”: LA RELAZIONE DI GIUSEPPE FORTUNA AL CONVEGNO DI LAVAGNA SUGLI EFFETTI GIURIDICI ED ECONOMICI DELLO STATUTO DEI CONTRIBUENTI (4 luglio 2001)

1.  “LA TAX COMPLIANCE”

L’art.10 del decreto legislativo 212/2000 prevede che i rapporti tra amministrazione finanziaria e contribuenti siano improntati a collaborazione e buona fede.Leggi tutto